Inauguration du chemin de la consolation

Tu sei qui

Percorrere il cammino della consolazione

Fate l’esperienza di essere confortati attraverso un cammino interiore destinato, in primo luogo, a tutti coloro che hanno perso un figlio.

Il Cammino della consolazione è un percorso spirituale realizzato in collaborazione con l’associazione Madre di Misericordia. Situato al di sotto della Via Crucis delle Espélugues, termina in una grotta appositamente allestita, denominata "la grotta delle due Marie", ed è un memoriale dedicato ai bambini non nati. Alla fine del loro cammino, i genitori potranno dare un nome al loro bambino mai nato e riportarlo su un "Libro della Vita".

Più in generale, questo viaggio interiore è aperto anche a tutti coloro che, segnati dalle prove della vita, hanno bisogno di essere consolati. Inoltre, il Cammino della Consolazione si inserisce nell’ambito del tema dei pellegrinaggi per l'anno 2017. Il rettore del Santuario ci spiega: "Si tratta di entrare in un percorso che vorremmo chiamare “il Magnificat della speranza”. Il Magnificat non è il cantico di coloro per i quali tutto è andato bene, ma sale dai cuori feriti dalle prove e tuttavia in grado di continuare ad avanzare nella fiducia, ad immagine di Maria e di Bernadette".

Il cammino della consolazione è stato inaugurato alla chiusura dell'anno della Misericordia per essere il segno della infinita e incessante Misericordia di Dio.

Sur le même thème