La Madonna di Guadalupe festeggiata a Lourdes

Pubblicato 2 Dicembre 2021 - 09:00

Domenica 12 dicembre alle ore 12, verrà celebrata una messa in onore della Madonna di Guadalupe. Sarà presieduta da padre Mauricio Elias, cappellano coordinatore dei pellegrini di lingua spagnola, e animata dalle Figlie della Santissima Immacolata di Lourdes (Le Immacolatine).

Maria, Madre di tutti gli esseri viventi

Non essere triste, non sono qui io, che sono tua madre?” Sono queste le rassicuranti parole che la Vergine di Guadalupe rivolse al nativo Juan Diego il 12 dicembre 1531, durante la sua quarta e ultima apparizione. Lei, Imperatrice delle Americhe dall’anno 2000, Patrona del Messico dal 1895, Patrona dell’America Latina, Patrona della città di Ponce a Porto Rico e Patrona degli Studenti del Perù dal 1951, da quel giorno ha voluto lasciare la sua immagine in una semplice “tilma” (tunica di fibre vegetali), come segno dell’Amore di Dio per credenti e non credenti.
La festa della Madonna di Guadalupe è stata fissata per il 12 dicembre da Papa Benedetto XIV nel 1754. Da diversi anni il Santuario di Nostra Signora di Lourdes si unisce a questa ricorrenza celebrando una messa davanti alla Cappella dedicata a Nostra Signora di Guadalupe (cappella che si trova sul braccio sinistro della Basilica Nostra Signora del Rosario).

Il restauro della cappella di Lourdes festeggia il suo decimo anniversario

Questa cappella, che si trova sul braccio sinistro della Basilica Nostra Signora del Rosario, è stata completamente restaurata. La Vergine di Guadalupe, Regina del Messico, arrivò a Lourdes il 12 maggio 1966, quando la famiglia Martinez, proveniente dal Messico, in collaborazione con la Basilica di Guadalupe e il Santuario di Lourdes, impiegò diversi mesi di lavoro per decorare questa cappella con mosaici in pietra d’Arudy (Francia). Eduardo Tamariz è lo scultore che ha realizzato due statue, una in bronzo che si trova in questa cappella e l’altra in marmo che si può vedere nella Cappella della Riconciliazione del Santuario Nostra Signora di Lourdes.
Domenica 18 settembre 2011, il cardinale Norberto Rivera Carrera (a quel tempo arcivescovo del Messico), ha inaugurato e benedetto la cappella dedicata a Nostra Signora di Guadalupe, dopo i lavori di ristrutturazione eseguiti con il sostegno di un filantropo messicano. Questo restauro è stato possibile grazie al lavoro congiunto di messicani, spagnoli, francesi e italiani. Questo intervento ha dato vita e colore alla cappella dedicata a Nostra Signora di Guadalupe che i pellegrini dell’America Latina trovavano triste e grigia.