Maria, un cuore totalmente disponibile per accogliere

Il momento saliente dei 18 incontri di Bernadette con Maria, alla Grotta di Massabielle, è il 25 marzo, il giorno dell’Annunciazione, il giorno in cui la Signora rivela il suo nome: l’Immacolata Concezione ovvero, come ci ricorda il rettore Padre André Cabes, “Colei nella quale Dio ha trovato un cuore totalmente disponibile per accogliere Gesù”. Per rendere questa giornata ancor più solenne, egli ha organizzato quest’anno, con la collaborazione di Pierre Adias, Pauline Broqué, Jean Michel Veysseyre, Muriel Caen e suor Geneviève, un incontro tra volontari e membri della Famiglia Nostra Signora di Lourdes.

Maria, un cuore totalmente disponibile per accogliere

Tutti chiamati alla Santità

Durante una conferenza il rettore, partendo dal tema “Beati i poveri”, proposto ai pellegrini in quest’anno, ha aperto una bella riflessione sulla condizione di povertà. Bernadette è stata scelta perché era la più povera. A Lourdes, i poveri ci portano all’essenziale. Ci rimandano alla nostra povertà e ci permettono di diventare ricchi dell’amore di Dio.
Padre André Cabes ha invitato ogni volontario ad incontrare il povero che è Cristo: “Siamo attesi ai piedi della croce dove Egli ci apre un cammino di vita”. Ha aggiunto: “Questo è ciò che Maria è venuta a dirci: in lei, bisogna vedere il Padre che genera il Figlio mediante la potenza dello Spirito. In un momento in cui le fakenews sembrano avere il sopravvento, a Lourdes viene annunciata a tutti la Buona Novella. Il cuore dei poveri è visitato da Dio che viene a vivere con noi i momenti difficili. Siamo tutti chiamati alla santità. Un santo non è un essere perfetto, è un peccatore perdonato”.

Un rosario recitato in 9 lingue

Dopo un pasto condiviso, chi lo desiderava ha potuto vivere l’esperienza del bagno alle piscine, un tempo d’adorazione nella cripta, ricevere il perdono nella cappella della Riconciliazione.
Alcuni hanno seguito la via della compassione che ha offerto l’opportunità di meditare su altre forme di povertà quali la scomparsa di un bambino prima della nascita o in un incidente…
Per la prima volta al Santuario è stato recitato un rosario in 9 lingue: francese, inglese, italiano, spagnolo, tedesco, olandese, rumeno, polacco e cinese, in comunione con la famiglia Nostra Signora di Lourdes in tutto il mondo.

Centro Internazionale per il Volontariato

Il Santuario apre quest’anno il Centro Internazionale per il Volontariato per tutti coloro che vogliono offrire le loro energie al servizio della Vergine Maria.
Contatto : +33 (0) 5 62 42 79 04
benevole@lourdes-france.com