22-24 gennaio 24a Giornata internazionale di San Francesco di Sales

Pubblicato 21 Gennaio 2020 - 09:45

Da due anni a questa parte vengono ospitate a Lourdes, nell’emiciclo della Chiesa Santa Bernadette, le Giornate di San Francesco di Sales. Quest’anno saranno aperte dal rettore del Santuario, Mons. Olivier Ribadeau Dumas, e riuniranno professionisti di quasi 30 nazionalità diverse. Queste giornate saranno occasione di scambi e incontri eccezionali tra giornalisti cattolici, editori e responsabili della comunicazione della Chiesa, sotto lo sguardo di san Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. Il tema scelto, “Media e prossimità”, consentirà a tutti di rievocare i principi basilari del loro impegno.

Messa d’apertura presieduta dal cardinale Philippe Ouédraogo

Dal 22 al 24 gennaio 2020, anche quest’anno, il Dicastero per la comunicazione della Santa Sede, la Federazione dei Media Cattolici e Signis si riuniranno per offrire un programma eccezionale. Queste giornate avranno una dimensione ancora più internazionale grazie a numerosi relatori e partecipanti provenienti dalla Francia e da tutto il mondo. Questo permetterà una serie di incontri e scambi unici.

Mercoledì 22 gennaio, partendo dal Centro informazioni, i partecipanti che lo desiderano potranno prendere parte a visite guidate: Il Santuario mariano e i luoghi della vita di santa Bernadette attraverso la città o il Santuario mariano e la Cité Saint- Pierre nell’idea di mons. Rodhain.

Mercoledì 22 gennaio alle h.16,30, nella basilica dell’Immacolata Concezione, il cardinale Philippe Ouédraogo, arcivescovo metropolita di Ouagadougou, presiederà la Messa d’apertura. Scoprite l’intero programma.

Premio “Padre Jacques Hamel” per il giornalismo al servizio della pace

La Federazione dei media cattolici ha istituito il premio “Padre Jacques Hamel”. Il premio è dedicato al sacerdote martire assassinato il 26 luglio 2016 ad opera di due estremisti islamici nella sua chiesa a Saint-Étienne-du-Rouvray mentre celebrava l’Eucaristia. Questo premio ricompensa il lavoro giornalistico al servizio della pace e del dialogo interreligioso.

Giovedì 23 gennaio, a partire dalle h.19,45, all’emiciclo, il cardinale Philippe Ouédraogo, arcivescovo metropolita di Ouagadougou e presidente del Simposio delle Conferenze Episcopali dell’Africa e del Madagascar, consegnerà il premio “Padre Jacques Hamel” alla presenza della Sig.ra Roseline Hamel, sorella di padre Hamel,